Come faccio a trovare la migliore riabilitazione vicino a me?

Come faccio a trovare la migliore riabilitazione vicino a me? È una domanda che ci viene spesso posta. Stai cercando aiuto con il tuo uso di sostanze o dipendenza e ti stai chiedendo quali riabilitazioni vicino a te sono le migliori? Leggi la nostra guida e scopri cosa devi sapere prima di cercare.

Forse l'unica cosa più difficile che ammettere di aver bisogno di aiuto con la dipendenza o l'abuso di sostanze, è trovare il centro di riabilitazione da droghe e alcol che è giusto per te. Mentre la tua inclinazione iniziale potrebbe essere semplicemente quella di cercare su Internet "riabilitazioni vicino a me", trovare la struttura giusta è spesso sostanzialmente più complicato di così. Proprio come la lotta personale di ogni persona con la dipendenza o la salute mentale, non tutti i centri di trattamento di droga e alcol sono uguali.

La migliore riabilitazione vicino a me considerazioni sulle query

Hai bisogno di una disintossicazione da droghe o alcol?

Vuoi la riabilitazione ambulatoriale o la riabilitazione ospedaliera?

Pensi che ci sia un problema di salute mentale sottostante che stai auto-medicando con droghe e alcol?

Sei aperto a riabilitazioni in 12 fasi o sei strettamente alla ricerca di riabilitazioni non in 12 fasi?

È importante per te trovare un programma specifico per genere in modo da essere in trattamento solo con altri maschi o altre femmine?

Preferiresti un programma orientato verso la comunità LGBTQ +?

Avete un'assicurazione sanitaria?

Se devi stare vicino a casa, le riabilitazioni vicino a te hanno sufficienti piani di assistenza post-vendita disponibili?

Come faccio a trovare la migliore riabilitazione vicino a me?

Droga Detox

Trovare una riabilitazione vicino a te che offra la disintossicazione dalla droga può essere il primo passo necessario prima di cercare qualsiasi tipo di trattamento terapeutico formalizzato. A volte le riabilitazioni residenziali hanno un programma di disintossicazione in loco; altre volte devi passare attraverso la disintossicazione in un luogo separato da dove hai il trattamento. A seconda del tipo di farmaco nel proprio sistema, la disintossicazione può durare da tre giorni a poche settimane.

Disintossicazione da oppioidi

Gli oppioidi sono forse uno dei farmaci più comuni di recente che richiedono la disintossicazione. Spesso indicati come narcotici, alcuni farmaci oppioidi comunemente abusati includono antidolorifici da prescrizione come ossicodone e morfina e l'eroina di strada. A volte le persone iniziano a usare l'eroina quando non possono più permettersi o ottenere farmaci da prescrizione.

A volte il trattamento assistito da farmaci (MAT) viene utilizzato per alleviare i sintomi dell'astinenza da oppioidi e ridurre comodamente qualcuno che era dipendente da oppioidi come eroina o antidolorifici da prescrizione. Secondo SAMHSA, "Il farmaco prescritto opera per normalizzare la chimica del cervello, bloccare gli effetti euforici di alcol e oppioidi, alleviare le voglie fisiologiche e normalizzare le funzioni del corpo senza gli effetti negativi del farmaco abusato". Mentre la disintossicazione iniziale può tranquillamente togliere la persona dal farmaco, il trattamento con farmaci come buprenorfina e naloxone (Suboxone) può essere richiesto a lungo termine per il mantenimento.

Ci sono altri casi in cui una persona può aver sviluppato una dipendenza da un antidolorifico da prescrizione, ad esempio, ma è in grado di rimuoverlo in modo sicuro dal proprio sistema in disintossicazione supervisionata senza la necessità di alcun tipo di trattamento assistito da farmaci utilizzando farmaci come metadone o Suboxone. Quindi, mentre il processo di disintossicazione potrebbe essere necessario per smettere inizialmente il farmaco, la persona potrebbe essere in grado di rimanere astinente senza continui sintomi di astinenza fisica.

Benzo Detox

A volte una persona che entra nella riabilitazione da droghe e alcol può richiedere una disintossicazione dalle benzodiazepine. I "benzos" sono una categoria di farmaci solitamente raccomandati per condizioni come ansia, disturbi di panico e convulsioni. Questi tipi di farmaci (come Ativan, Klonopin, Xanax, Valium e altri) hanno un impatto sui neurotrasmettitori nel cervello. In effetti, una disintossicazione da alcol sotto controllo medico (o disintossicazione da oppiacei) a volte incorpora l'uso temporaneo di benzo.

Quindi, se qualcuno ha bisogno di una disintossicazione supervisionata delle benzodiazepine, gli vengono spesso somministrati farmaci anti-sequestro o anti-convulsivi. Un regime di disintossicazione da benzo potrebbe anche includere farmaci che aiutano a dormire come il Trazodone.

Alcol Detox

Non tutti coloro che cercano un trattamento per problemi di alcol hanno bisogno di una disintossicazione sotto controllo medico. È possibile che la persona non abbia ancora sviluppato una dipendenza fisica da esso. Se qualcuno sta lottando con il binge drinking o identifica semplicemente un problema di alcol nella sua vita, ciò non significa che abbia necessariamente raggiunto lo stadio di dipendenza in cui si sveglia in astinenza e ha bisogno di prendere un drink per alleviare i sintomi. In altre parole, una dipendenza fisica dall'alcol non è un requisito per cercare aiuto. Molte riabilitazioni dall'alcol sono disposte a trattare chiunque abbia il desiderio di smettere di bere, anche se non hanno toccato il "fondo" nel senso convenzionale.

Tuttavia, per qualcuno che ha sviluppato una dipendenza fisica, i sintomi dell'astinenza possono essere molto scomodi e persino pericolosi.

La Mayo Clinic conferma che "sudorazione, battito cardiaco accelerato, tremori alle mani, problemi di sonno, nausea e vomito, allucinazioni, irrequietezza e agitazione, ansia e occasionalmente convulsioni" sono tutti possibili effetti collaterali quando qualcuno con disturbo da uso di alcol (AUD) interrompe improvvisamente il consumo.

Quindi, come puoi vedere, è importante per chiunque sia a rischio di sintomi di astinenza sottoporsi a disintossicazione in un ambiente sicuro e supervisionato con professionisti medici.

Il rischio di convulsioni è di fondamentale importanza per i medici che supervisionano un regime di disintossicazione da alcol. Di conseguenza, comunemente somministrano farmaci anti-sequestro durante il processo di disintossicazione. Inoltre, come accennato in precedenza, usano regolarmente benzodiazepine, come Klonopin (clonazepam), Librium (Chlordiazepoxide) o Ativan (lorazepam). Questi farmaci aiutano ad alleviare l'ansia o il panico. I medici inizialmente somministrano benzodiazepine, ma riducono l'assunzione man mano che la persona diventa stabile.

Perché le benzodiazepine sono così efficaci nel trattamento di qualcuno che soffre di sindrome da astinenza da alcol (AWS)? Il Journal of Clinical and Diagnostic Research pubblicato tramite il National Center for Biotechnology Information (NCBI) riporta che "I dati sui confronti tra benzodiazepine e altri farmaci, inclusi α-bloccanti, carbamazepina e clonidina non potevano essere raggruppati, ma nessuno di loro è risultato superiore alle benzodiazepine. Un'altra meta-analisi ha concluso che la BZD riduce la gravità dell'astinenza, riduce l'incidenza di delirio e convulsioni.

Il protocollo di disintossicazione per l'alcol a volte include anche Gabapentin, un farmaco anticonvulsivante e antiepilettico. Qualcuno sottoposto a disintossicazione da alcol potrebbe anche aver bisogno di farmaci che aiutino con il sonno e la nausea.

Riabilitazione ospedaliera e trattamento residenziale

Quando si parla di centri di riabilitazione da droghe e alcol, le parole "ospedaliero" e "residenziale" sono spesso usate in modo intercambiabile. Mentre entrambi comportano dormire da qualche parte oltre alla propria casa, le strutture di riabilitazione ospedaliera di solito si riferiscono a un ambiente ospedaliero mentre residenziale di solito si riferisce a sistemazioni simili a case.

L'assistenza ospedaliera di solito si riferisce alla necessità di un costante controllo medico, ma può essere utilizzata anche come termine generale per una riabilitazione in cui si pernotta, anche se non si tratta di un ambiente clinico.

Il trattamento residenziale si svolge spesso in uno spazio che potrebbe anche servire come casa di famiglia, spesso in un quartiere residenziale. Nella maggior parte dei casi, il trattamento residenziale significa che tutto si svolge in loco, compresa la terapia, le riunioni e i pasti.

Con alcuni centri di riabilitazione, i clienti vivono in una residenza ma frequentano il trattamento in un luogo diverso. Tecnicamente, vivere in un luogo e ricevere cure in un altro significa che non è più considerato "trattamento residenziale", ma ciò non significa che alcune strutture di riabilitazione non saranno ancora pubblicizzate come residenziali.

Molti dei centri di trattamento di droga e alcol nel sud della Florida hanno programmi ambulatoriali affiliati a case di vita sobrie che i clienti risiedono per tutto il tempo in cui sono in trattamento. Questo approccio alla riabilitazione dall'alcol è diventato così comune nella zona, che viene spesso definito "Il modello della Florida".

Riabilitazione ambulatoriale

L'assistenza ambulatoriale può essere un passo indietro dal trattamento residenziale o un'ottima opzione per qualcuno che potrebbe non essere in grado di prendere tempo lontano dagli obblighi personali o professionali per la riabilitazione ospedaliera. Anche la riabilitazione ambulatoriale è spesso meno costosa.

Ci possono essere molte forme di riabilitazione ambulatoriale, tutte a vari livelli di intensità:

Programma di ospedalizzazione parziale (PHP)

Forse il tipo più intensivo di riabilitazione ambulatoriale, i PHP di solito comportano un trattamento per tutto il giorno, da cinque a sette giorni alla settimana. I partecipanti fanno praticamente tutto tranne dormire nella struttura.

Programma ambulatoriale intensivo (IOP)

Il secondo livello in basso rispetto a PHP, gli IOP sono di solito da tre a cinque giorni alla settimana, a volte giorni interi e talvolta metà giorni di terapia.

Programma ambulatoriale (OP)

Ambulatoriale standard può significare ovunque dalla terapia una volta alla settimana al check-in con i gruppi secondo necessità. "Ambulatoriale" è spesso un termine generalizzato per indicare qualsiasi tipo di assistenza medica, salute mentale o altro, che non richieda un pernottamento.

Supporto per la doppia diagnosi

È estremamente comune per gli individui avere a che fare sia con la dipendenza che con il disturbo da uso di sostanze insieme a una malattia mentale come depressione, ansia o disturbo bipolare. In effetti, ci sono molti casi in cui la persona potrebbe aver sviluppato il disturbo da uso di sostanze perché stava auto-medicando un problema di salute mentale non diagnosticato o non adeguatamente trattato. In questi casi, a volte la rimozione della sostanza è il primo passo.

Se tu o la persona amata avete una doppia diagnosi, potreste aver bisogno di una riabilitazione che abbia una forte componente psichiatrica.

Secondo un sondaggio nazionale del 2014 sull'uso di droghe e la salute di SAMHSA, negli Stati Uniti ci sono 7,9 milioni di individui che hanno un disturbo di salute mentale e un disturbo da uso di sostanze contemporaneamente. Questi risultati sono un chiaro indicatore del motivo per cui così tante riabilitazioni stanno ora adottando misure per garantire che abbiano uno staff attrezzato per diagnosticare e curare le malattie mentali.

Se la struttura di trattamento ha uno psichiatra nello staff, lui o lei può fornire la gestione dei farmaci. Per le persone con disturbi concomitanti, capire quale farmaco funziona meglio in combinazione con il non uso improprio di droghe o alcol è fondamentale per il pieno recupero.

Riabilitazione in 12 fasi

C'è stato un tempo in cui Alcolisti Anonimi (AA) era l'unico gioco in città quando si trattava di curare la dipendenza. Radicato nei principi cristiani, AA (che usa i termini "alcolismo" e "dipendenza" invece di disturbo da uso di sostanze) sostiene che l'unico requisito per l'appartenenza è il desiderio di smettere di bere.

Trattando l'abuso di sostanze da un punto di vista fisico, mentale e spirituale, il programma di AA consiste nel lavorare i 12 passaggi, partecipare alle riunioni e mantenere la completa astinenza da qualsiasi sostanza che altera la mente.

Altre borse di studio in 12 fasi come Narcotics Anonymous (NA), Cocaine Anonymous (CA) e Crystal Meth Anonymous (CMA) fanno risalire la loro programmazione alle linee guida originali create dai fondatori di AA, Bill Wilson e Bob Smith.

Il nucleo di molti incontri in 12 fasi è la decisione di consegnare la propria vita alla cura di Dio o di un Potere Superiore. Mentre molti riabilitatori, specialmente quelli che sono stati in giro fin dai primi giorni del trattamento formalizzato della dipendenza come Hazelden Betty Ford, usano il programma in 12 fasi come base per gran parte del loro curriculum, ci sono molti altri centri di trattamento di droghe e alcol che non usano metodi in 12 fasi come principale punto di interesse.

Riabilitazione non in 12 fasi

Poiché l'industria del trattamento si è evoluta e la dipendenza da oppioidi è diventata così diffusa, la necessità di alternative al 12-step è diventata molto evidente. Come accennato in precedenza, l'astinenza completa come definita dai programmi in 12 fasi non è sempre possibile per le persone con disturbo da uso di oppioidi. Inoltre, ci sono molte persone che desiderano un approccio più laico al recupero e trovano poco appeal nelle sfumature religiose di AA. Di conseguenza, sono sorti altri incontri di supporto tra pari, tra cui SMART Recovery e LifeRing Secular Recovery.

Un altro motivo per cui più centri di riabilitazione dall'alcol stanno diminuendo l'enfasi sul 12-step?

Se qualcuno è alla ricerca di informazioni sulla riabilitazione ospedaliera dall'alcol, è probabile che voglia o abbia bisogno di un approccio terapeutico più completo rispetto alla semplice partecipazione a riunioni in 12 fasi, che possono fare gratuitamente nella loro comunità.

Molti centri di riabilitazione da droghe e alcol incorporano pratiche basate sull'evidenza come la terapia cognitivo comportamentale (CBT) e la terapia comportamentale dialettica (DBT) in contesti di terapia sia di gruppo che individuali. I medici utilizzano anche la desensibilizzazione e il ritrattamento del movimento oculare (EMDR) e altre forme di cura informata sul trauma.

La domanda di opzioni non in 12 fasi ha portato a una serie di diversi tipi di centri di trattamento di droghe e alcol in tutto il mondo.

Per coloro che possono permettersi il costo, le riabilitazioni di lusso si concentrano sulla fornitura di un'esperienza simile a una spa che normalmente assoceresti a un resort o a un boutique hotel. Queste riabilitazioni di lusso di solito hanno servizi infiniti che vanno dalle camere da letto private con TV a schermo piatto e vista sull'oceano a vantaggi come massaggi, agopuntura, allenamento personale, yoga e pasti preparati da chef a 5 stelle.

Dall'altra parte dello spettro, ci sono riabilitazioni ospedaliere che si concentrano sulla terapia dell'avventura e sulla guarigione attraverso la natura, che si tratti di trekking attraverso le montagne o di imparare a fare surf. Alcune riabilitazioni ospedaliere enfatizzano la forma fisica e trovano nuovi modi per divertirsi senza l'uso di sostanze.

Ci sono molte opzioni se non vuoi andare in AA o NA e tutte le riabilitazioni vicino a te sono basate su 12 passaggi.

Riabilitazione specifica per genere

Spesso uomini e donne entrano in centri di trattamento di droga e alcol con esigenze drasticamente diverse. Mentre il sostegno dei coetanei può essere molto utile, ci sono circostanze in cui gli uomini si identificano di più con altri uomini e le donne si identificano di più con altre donne.

Inoltre, molte volte uomini e donne si sentono molto più a loro agio nel condividere in un ambiente di gruppo se si tratta di tutti gli uomini o di tutte le donne. Ad esempio, una donna potrebbe non voler discutere del dolore che sperimenta ancora a causa dell'abuso emotivo e fisico da parte di un uomo. E un uomo potrebbe non essere in grado di abbassare la guardia ed essere vulnerabile in presenza di donne.

Secondo un rapporto pubblicato dal National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism, "Oggi molti (anche se non tutti) i programmi di trattamento offrono servizi specifici di genere o sensibili al genere, come l'abbinamento di genere con i consulenti, i gruppi di trattamento di genere misto guidati da co-leader maschili e femminili, i gruppi di trattamento specifici di genere e il contenuto di trattamento specifico per genere. Molti programmi forniscono anche servizi ausiliari o avvolgenti, come l'assistenza all'infanzia e i gruppi di genitori, che facilitano l'ingresso e la continuazione del trattamento delle donne. Inoltre, un numero significativo di programmi di trattamento serve solo alle donne, si rivolge alle donne incinte o alle ragazze adolescenti o offre servizi di genitorialità specializzati per le donne e i loro figli.

Riabilitazione LGBTQ

I centri di riabilitazione da droghe e alcol possono avere interi programmi basati sulle esigenze uniche della popolazione LGBTQ in relazione al disturbo da uso di sostanze. Molte volte questi individui hanno fatto affidamento sulle sostanze per affrontare la vergogna fuori luogo, il rifiuto da parte della loro famiglia o comunità, o un sentimento generale di mancanza di accettazione da parte della società. Per fortuna, man mano che la cultura si evolve per essere più aperta e tollerante nei confronti del diverso orientamento sessuale, identità di genere ed espressione di genere, i membri di questa comunità possono esistere in modo più pacifico e trovare aiuto mirato per i loro bisogni unici. La programmazione specifica LGBTQ può essere una risorsa enorme per le persone gay, lesbiche o transgender che potrebbero essere alle prese con la dipendenza.

Quanto costa la riabilitazione?

Cerchi una riabilitazione gratuita vicino a te? Ci sono opzioni, sia per le persone con assicurazione sanitaria che senza di essa.

A causa dell'Affordable Care Act, a partire dal 2014 la maggior parte delle polizze assicurative, individuali o di gruppo, sono tenute a fornire una sorta di copertura per il trattamento di problemi di salute mentale o disturbi da uso di sostanze.

Le limitazioni e le regole per quanto tempo copriranno il costo e quali strutture sono considerate idonee variano a seconda del piano assicurativo. Inoltre, non tutti i centri di trattamento di alcol e droghe accettano l'assicurazione. Alcuni accettano l'assicurazione, ma non Medicaid o Medicare. Altri preferiscono che le persone paghino con l'assicurazione piuttosto che con il pagamento di tasca propria e viceversa.

Dipende molto dalla riabilitazione individuale e da quali sono le loro regole.

Sono disponibili anche riabilitazioni gratuite. Si tratta di strutture che operano esclusivamente attraverso finanziamenti governativi e contributi monetari della comunità.

Aftercare

Una cosa è rimanere puliti e sobri entro i confini di una struttura di trattamento di droga e alcol priva di trigger. La vera sfida è quando qualcuno deve riacclimatarsi al "mondo reale", o almeno tornare all'ambiente che associa alla dipendenza attiva.

È importante che i centri di trattamento di droga e alcol stabiliscano un solido piano di assistenza post-vendita con la loro clientela.

Che si tratti di terapia continua su base ambulatoriale, sessioni Skype con un terapeuta o di essere tenuti responsabili di un certo numero di AA / NA, SMART Recovery o altri incontri, le persone hanno bisogno di un sistema di supporto in atto dopo il trattamento. Chiedi alle riabilitazioni ospedaliere vicino a te informazioni sulla loro assistenza post-operatoria.

A volte l'assistenza post-operatoria può essere una struttura abitativa sobria affiliata alla riabilitazione ospedaliera. Questa è una grande opzione per coloro che vogliono vivere in uno spazio sicuro con persone che la pensano allo stesso modo, tutte che lavorano verso lo stesso obiettivo di mantenere ciò che hanno imparato nel trattamento residenziale e sostenere una vita sana in recupero.