Dipendenza da sostanze

L'abuso di sostanze come alcol, marijuana, cocaina, farmaci da prescrizione e altri può causare problemi di salute e gravi problemi con la famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro, il lavoro, il denaro e la legge. Eppure, nonostante questi problemi, l'uso della sostanza continua.

Perché? La dipendenza è una dipendenza fisica da una sostanza chimica. La dipendenza porta a sintomi spiacevoli, chiamati astinenza, quando una persona smette di usare la sostanza. Le persone spesso iniziano a usare una sostanza avvincente perché inizialmente dà loro piacere. Nel momento in cui la dipendenza si è sviluppata, il piacere è spesso scomparso. La forza trainante dietro l'uso continuato è la necessità di evitare gli spiacevoli sintomi dell'astinenza.

La dipendenza ha una forte componente ereditaria. I bambini cresciuti separatamente dai loro genitori biologici alcolizzati, ad esempio, hanno quattro volte il rischio di diventare alcolisti rispetto alla popolazione generale.

Ciò significa che persone diverse hanno diverse suscettibilità a diventare dipendenti. Perché una persona può bere un drink o due ogni giorno e non diventare dipendente dall'alcol, mentre un'altra diventa dipendente, è un mistero. Le persone con la tendenza a diventare dipendenti da una sostanza hanno anche la tendenza a diventare dipendenti dalle altre.

Fattori ambientali come l'abuso fisico e sessuale o lo status sociale svantaggiato svolgono un ruolo importante nella dipendenza. Anche così, le persone di tutti i ceti sociali sono vulnerabili alla dipendenza.

Mentre la dipendenza porta a cambiamenti di personalità nel tempo, non ci sono caratteristiche specifiche della personalità che predicono che una persona svilupperà comportamenti di dipendenza.

Le dipendenze più comuni comportano l'uso di alcol, tabacco, altre droghe legali e illegali e altre sostanze che alterano l'umore. L'uso di queste sostanze può essere fisicamente e psicologicamente dannoso per l'utente e può anche portare a comportamenti antisociali. Il comportamento antisociale può portare al crimine, che può verificarsi sia quando una persona è ad alto contenuto di una sostanza o combatte l'astinenza e ha bisogno di denaro per ottenere la sostanza a cui è dipendente.

La depressione è insolitamente comune nelle persone che si impegnano nell'abuso di sostanze.

Alcool

La maggior parte delle persone segue uno dei tre modelli di abuso di alcol:

  • bevono e si intossicano ogni giorno
  • bevono in orari specifici ma prevedibili
  • smettono di bere per periodi prolungati che finiscono in abbuffate di bere costantemente che possono durare per diversi giorni, settimane o mesi.

L'alcolismo cronico è una malattia progressiva che si sviluppa in fasi, di solito a partire dai 20 ei 40 anni.

La prima fase prevede l'uso di alcol per alleviare la tensione. È durante questo periodo che inizia una dipendenza fisica dal farmaco. Durante la seconda fase, la persona diventa sempre più preoccupata di ottenere alcol. Lui o lei può perdere il controllo quando beve, soffrire di blackout o dimenticare eventi legati all'alcol.

Nella terza fase, iniziano a svolgersi cambiamenti di comportamento e personalità. Questi includono un comportamento aggressivo e una completa mancanza di comprensione del problema. Infine, nella fase avanzata, l'uso persistente di alcol influisce sulla salute fisica ed emotiva della persona, causando un grave deterioramento della capacità di funzionare.

Le complicazioni fisiche possono includere infiammazione dello stomaco, infiammazione del fegato, danni permanenti ai nervi e al cervello (dimenticanza, blackout o problemi di memoria a breve termine) e infiammazione del pancreas.

L'abuso a lungo termine di alcol può aumentare il rischio e la gravità di polmonite e tubercolosi; può danneggiare il cuore, portando a insufficienza cardiaca; e può causare cirrosi epatica, portando a insufficienza epatica.

L'intossicazione da alcol è una delle principali cause di collisioni con veicoli a motore e altre lesioni, spesso con conseguenze fatali. Il consumo di alcol da parte delle donne in gravidanza può causare la sindrome alcolica fetale, che può causare ritardo mentale.

L'astinenza dall'alcol comporta i suoi rischi, tra cui irrequietezza, agitazione, allucinazioni, delirio e convulsioni. Nella sua forma più grave, l'astinenza da alcol può essere pericolosa per la vita e richiedere il ricovero in ospedale.

Tabacco

Fumare sigarette, sigari o pipe, masticare tabacco o usare tabacco da fiuto può portare rapidamente alla dipendenza da nicotina. Circa 45 milioni di persone negli Stati Uniti usano la nicotina in qualche forma. Più della metà dei fumatori accende la prima sigaretta entro mezz'ora dal risveglio e il 30% non ha mai smesso di fumare per una settimana.

La maggior parte dei consumatori di tabacco vorrebbe non aver mai iniziato; solo il 5% riesce a smettere al primo tentativo e solo il 3-5% è in grado di stare lontano dal tabacco per un anno. La nicotina è una delle droghe più avvincenti di tutte. La dipendenza si sviluppa rapidamente e dura a lungo. I tossicodipendenti dicono che è più facile rinunciare alla cocaina e all'eroina che smettere di fumare.

Nella nostra società, è più facile per le persone diventare dipendenti dal tabacco rispetto a praticamente qualsiasi altra droga. Rispetto ad altre sostanze che creano dipendenza, il tabacco è relativamente economico, facilmente disponibile e socialmente accettabile (anche se questo sta cambiando).

La nicotina non ti fa sballare, quindi non interferisce con la tua capacità di funzionare. I consumatori di tabacco diventano rapidamente tolleranti a qualsiasi effetto spiacevole, come cattivo gusto o odore. La sigaretta è un dispositivo di somministrazione di farmaci altamente efficace. La nicotina va direttamente ai polmoni, dove viene assorbita dal sangue, inviata al cuore e pompata nelle arterie e nel cervello. L'abitudine viene eseguita regolarmente e spesso – a un pacchetto al giorno, 75.000 sbuffi all'anno – rafforzando così il comportamento.

Ci sono buone ragioni per non usare il tabacco o per smettere. Il tabacco rappresenta circa 1 su 7 decessi negli Stati Uniti, 1 su 3 di età compresa tra 35 e 70 anni. Il fumo provoca bronchite cronica ed enfisema. Le donne che fumano durante la gravidanza hanno un più alto tasso di aborto spontaneo.

L'uso del tabacco aumenta notevolmente il rischio di tumori del polmone, del labbro, della lingua, della gola, della guancia, dell'esofago, della cervice e della vescica.

Il fumo aumenta la pressione sanguigna, fa coagulare il sangue troppo facilmente, riduce l'apporto di ossigeno del cuore e danneggia le pareti delle arterie. Ecco perché il fumo porta a più morti per malattie cardiache che per tumori correlati al fumo.

Tossicodipendenza

Le droghe sono sostanze che creano dipendenza che cambiano il modo in cui il corpo – il cervello in particolare – gestisce la comunicazione ed elabora le informazioni.L'uso di droghe a lungo termine provoca cambiamenti fisici nel cervello che portano a un disturbo da uso di sostanze. Diversi farmaci influenzano il corpo in modo diverso.

Stimolanti, come tabacco, cocaina o anfetamine da prescrizione, stimolano il cervello e il sistema nervoso, causando una maggiore vigilanza. Depressivi, come barbiturici e benzodiazepine, attività lenta nel cervello e nel sistema nervoso, causando rilassamento. Gli allucinogeni, come l'LSD e il PCP, interrompono drasticamente il modo in cui il cervello e il sistema nervoso comunicano, causando allucinazioni.

Tossicodipendenza illecita

Le droghe illecite sono sostanze fuorilegge consumate da individui che cercano di ottenere una percezione elevata e alterata della realtà o sentimenti di rilassamento e felicità. I farmaci causano interruzioni a breve termine desiderate nel cervello, ma causano anche cambiamenti indesiderati a lungo termine al cervello e ad altri organi vitali del corpo, portando alla tossicodipendenza.

Prescrizione di tossicodipendenza

I farmaci da prescrizione sono farmaci approvati usati per trattare i sintomi di malattie e altre condizioni mediche. Anche se usati come prescritto, possono causare cambiamenti fisici che possono portare alla dipendenza. Quando vengono utilizzati in qualsiasi modo diverso da quello prescritto da un medico, la probabilità di tossicodipendenza da prescrizione aumenta drasticamente.

I farmaci comuni che causano la dipendenza da farmaci da prescrizione includono:

Opzioni di trattamento

Gruppi di supporto come i programmi in 12 fasi sono considerati un pilastro per il trattamento di molte forme di uso di sostanze. I partecipanti partecipano a un programma basato su incontri frequenti e regolari con altri che condividono il problema e sono invitati ad essere onesti nel descrivere i loro problemi. I membri del gruppo si guardano l'un l'altro per il supporto e per idee su come affrontare i loro problemi.

La maggior parte dei gruppi di supporto non sono gestiti da professionisti della salute. Per questo motivo, ci sono pochi studi di ricerca che valutano la loro efficacia. Tuttavia, i programmi in 12 fasi esistono da molti anni, chiaramente hanno aiutato molte persone e sono incoraggiati dalla maggior parte dei professionisti come parte del trattamento delle dipendenze, insieme a una combinazione di psicoterapia di supporto e comportamentale.

Ci sono anche un numero crescente di farmaci che sono utili per superare la dipendenza da tabacco, alcol e droghe come gli oppioidi.

Valutazione della dipendenza da sostanze

Ti senti come se stessi usando alcol o droghe, prescritte o meno, più di quanto ti senti a tuo agio? Rispondi ad alcune domande e ti forniremo una valutazione online.

È completamente anonimo. Nessun dato viene salvato e non ti faremo domande che potrebbero identificarti.