Risorse per l'abuso di alcol e droghe

L'abusodi   alcol,l'abuso di droghee la dipendenza comportamentale sono argomenti complessi che coinvolgono una serie a volte sconcertante di problemi, informazioni e approcci. Quando tu o qualcuno che ami sei dipendente da una sostanza o da un comportamento, può essere difficile individuare persone e risorse per fornire aiuto. Ciò di cui hai bisogno sono opzioni, risposte e comprensione. Potresti aver bisogno di una guida per ordinare la grande quantità di alternative in modo da poter fare le migliori scelte possibili per la tua situazione unica. Le risorse sull'abuso di alcol e droghe in questa sezione forniscono un modo per restringere la tua attenzione, aiutandoti a trovare le informazioni specifiche che affrontano le tue preoccupazioni. Le dipendenze   iniziano con una singola azione, che gradualmente o rapidamente si intensifica in abuso, poiché l'individuo deve assumere sempre più sostanza per produrre l'effetto desiderato. I successivi cambiamenti nella chimica del cervello e di altri sistemi nel corpo rendono l'individuo così dipendente dal farmaco che una serie di sintomi si verificano quando il farmaco viene interrotto. Il percorso specifico che un determinato tossicodipendente segue per la dipendenza dipende da molti fattori, tra cui la storia familiare, la salute fisica e mentale generale, l'età, il sesso, il sistema di supporto sociale e la genetica. Un   programmadi trattamento   deve affrontare la combinazione unica di background, sfide, prontezza e volontà di cambiare di ogni persona se vuole essere efficace nel rompere il ciclo della dipendenza. Ti suggeriamo di utilizzare queste risorse di dipendenza non solo per informarti sui problemi che tu o la persona amata stai affrontando, ma anche per creare le basi da cui muoverti verso un   recupero duraturo.

Definizione di termini comuni per le dipendenze

Qualsiasi discussione approfondita sull'abuso di alcol, l'abuso di droghe o la dipendenza comportamentale coinvolge termini che potrebbero non essere familiari alla persona media. Gran parte della terminologia proviene dalle comunità mediche e scientifiche. Termini medici come dopamina, oppioide e glutammato sono usati per spiegare i meccanismi o gli effetti della dipendenza. Anche i nomi delle sostanze che potrebbero essere abusate possono portare a confusione. Il glossario delle dipendenze è una delle nostre risorse per le dipendenze che può aiutare a chiarire e demistificare le informazioni che possono essere presentate a una persona dipendente e a coloro che sono nella loro vita quando si cerca un trattamento. Avere una migliore comprensione delle informazioni può rendere il processo di selezione di un trattamento efficace più semplice e meno stressante. Leggi   il glossario delle dipendenze che abbiamo compilato qui per saperne di più.

Statistiche

Un'ampia varietà di studi di ricerca dimostra quanto sia diventato prevalente e serio il problema dell'abuso di sostanze e   delle dipendenze comportamentali.   Alcune statistiche recenti sulle risorse per l'abuso di sostanze includono:2

  • I costi dell'abuso di sostanze (alcol, tabacco e droghe illecite) costano agli Stati Uniti più di 740 miliardi di dollari ogni anno in perdita di produttività sul lavoro e costi dell'assistenza sanitaria e della criminalità.
  • Nel 2017, ci sono stati più di 72.000 decessi a causa di overdose di droga.
  • Nello stesso anno, il più grande aumento dei decessi per overdose è stato correlato al fentanil e ad altri oppioidi sintetici, che hanno rappresentato circa 30.000 di questi decessi.
  • Nel 2009, le visite al pronto soccorso legate alla droga sono state quasi 4,6 milioni.
  • A partire dal 2017, lo svapo era più popolare tra gli adolescenti rispetto all'abuso di oppioidi.
  • Nello stesso anno, il 71% degli anziani delle scuole superiori non pensava che fumare marijuana ogni giorno fosse dannoso; Il 5,9% ha dichiarato di aver fumato la droga ogni giorno.

Conoscere alcune di queste statistiche può aiutare i tossicodipendenti, i tossicodipendenti comportamentali e le loro famiglie e amici a capire quanto siano diffusi questi tipi di comportamenti e assicurare loro che non sono soli a lottare con la dipendenza e hanno bisogno di aiuto. Inoltre, conoscere i potenziali pericoli di continuare ad abusare di sostanze o impegnarsi in comportamenti a rischio può fornire la motivazione necessaria per una persona a cercare un trattamento.

Risorse utili per alcolisti e tossicodipendenti

I centri di riabilitazione dalla droga offrono alle persone con una dipendenza da droga o alcol e sintomi di astinenza un luogo sicuro per ottenere aiuto e riprendere il controllo della propria vita. Esistono molti tipi di centri di riabilitazione, ognuno dei quali offre trattamenti specializzati e diversi programmi di riabilitazione. Per saperne di più Il recupero dall'abuso di alcol e droghe è una sfida che è meglio affrontare su base individuale. Le risorse per l'abuso di droghe e le risorse per l'abuso di alcol condividono molte componenti; tuttavia, vi sono importanti differenze nelle esigenze di trattamento delle persone che abusano di tali sostanze. Ottenere i migliori risultati richiede un'attenta corrispondenza di interventi, processi di trattamento e persino impostazioni di riabilitazione alla situazione di ogni persona. Le hotline di riabilitazione possono aiutare i tossicodipendenti e le persone importanti nella loro vita a determinare quali strutture e modalità di trattamento serviranno meglio ai loro scopi. L'obiettivo nel fornire risorse per l'abuso di droga è sempre quello di aiutare i tossicodipendenti a far fronte alla loro dipendenza e tornare a un funzionamento sano in tutte le aree della loro vita, comprese le relazioni, il lavoro e la realizzazione personale / spirituale.

Domande da porre quando chiami

Molte persone sono nervose quando chiamano per la prima volta una hotline per informazioni sul trattamento con droghe o alcol. Non sono sicuri di cosa dire o cosa aspettarsi dalla persona dall'altra parte della linea, il che è del tutto normale. Avere alcune domande pronte e scritte prima di chiamare può aiutarti a sentirti meno ansioso e più preparato. Ecco alcune potenziali domande da porre al consulente della hotline quando chiami:

  • Qual è la prima cosa che dovrei fare per ripulirmi dalle droghe (o dall'alcol)?
  • Ci sono strutture di disintossicazione medicalmente assistite vicino a me?
  • Quali programmi di riabilitazione ospedaliera e ambulatoriale sono nella mia zona?
  • Quali prendono la mia assicurazione?
  • Quali possono ospitare persone senza assicurazione?
  • Quali sono le mie opzioni di pagamento per il mio trattamento oltre all'assicurazione?
  • Cosa devo aspettarmi da un programma di disintossicazione?
  • Cosa devo aspettarmi da un programma di riabilitazione ospedaliera o ambulatoriale?

Trovare le risposte a queste domande è un buon inizio. Dovresti anche essere pronto a fornire al consulente della hotline informazioni sulla tua (o sulla persona amata) di abuso di sostanze, inclusi quali farmaci abusi regolarmente, da quanto tempo ne hai abusato, quali (se ce ne sono) disturbi di salute mentale che hai (ad esempio, depressione, PTSD, disturbo bipolare) e le tue informazioni assicurative. Questo ti aiuterà a sfruttare al meglio la tua chiamata alla hotline.

Hotline per il trattamento di droghe e alcol

Queste organizzazioni affidabili forniscono hotline che offrono una vasta gamma di informazioni per iniziare:

Risorse per la salute comportamentale

Mentre è più comune sentire di persone dipendenti da una sostanza chimica come alcol o   cocaina,possono anche diventare dipendenti da comportamenti. Il meccanismo della dipendenza è simile per l'abuso di sostanze e comportamenti, poiché entrambi producono dopamina, che stimolano i centri del piacere del cervello. Le dipendenze comportamentali comuni includono disturbi alimentari, gioco d'azzardo, shopping, amore, pornografia, sesso, videogiochi e Internet. Il sesso è una parte naturale della vita. Facilita la procreazione e può migliorare l'intimità tra partner romantici. Come molte altre cose nella vita, tuttavia, può danneggiare la salute e il benessere di una persona se portato all'estremo. La dipendenza dal sesso è una condizione in cui una persona sviluppa una fissazione malsana sul fare sesso. Questa condizione comprende anche l'iper-sessualità, in cui la persona sperimenta frequenti o aumentati impulsi o attività sessuali. Le dipendenze dal sesso e dalla   pornografiasono disturbi correlati. I dipendenti dal sesso hanno una compulsione a impegnarsi in attività sessuali, sia che tale attività implichi la masturbazione o il sesso con un'altra persona. Quando non fanno sesso, i tossicodipendenti sessuali ci pensano spesso. Le loro imprese possono fornire un senso di eccitazione o conquista, oppure possono servire come fuga da un senso di ansia o bassa autostima. I tossicodipendenti sessuali possono mettersi in situazioni pericolose per alimentare il loro crescente bisogno di alimentare la dipendenza. La pornografia può fornire i mezzi di eccitazione per un dipendente dal sesso, ma non è l'obiettivo principale della dipendenza. Per i pornodipendenti, d'altra parte, leggere o guardare la pornografia guida la compulsione. Mentre alcuni pornodipendenti si impegnano nella masturbazione compulsiva, altri hanno meno interesse per l'attività sessuale. Le dipendenze dal sesso e dalla pornografia sono progressive e possono portare a relazioni danneggiate, perdita del lavoro e isolamento. Secondo il National Survey of Problem Gambling Services del 2013, circa 5,77 milioni di residenti negli Stati Uniti hanno avuto un problema con il gioco d'azzardo che era abbastanza significativo da giustificare un trattamento.Anche la dipendenza da videogiochi è diventata sempre più un problema ed è considerata un disturbo del controllo degli impulsi, simile a una   dipendenza da gioco d'azzardo. Entrambi i disturbi comportano concorsi e un desiderio travolgente di vincere. Con entrambe le dipendenze da gioco d'azzardo e videogiochi, Internet offre un facile accesso e molteplici opportunità per rispondere al desiderio del tossicodipendente di un altro sballo. I giochi di ruolo e i giochi di dominio multiutente diventano una soluzione pronta per le persone con una compulsione a impegnarsi in combattimenti fantasy, vincere missioni e competere per punteggi più alti. Il mondo virtuale può anche diventare un modo per evitare problemi nella vita quotidiana e nelle relazioni faccia a faccia. La spesa compulsiva e   lo shopping compulsivo   sono comportamenti simili alle dipendenze da cibo. Spesso iniziano come un modo per far fronte alla depressione, alla solitudine, alla rabbia o all'ansia. Il senso desiderato di potere, eccitazione e controllo che il comportamento crea non dura a lungo e il tossicodipendente può sentirsi ancora più depresso o ansioso. Il ciclo di dipendenza spinge lo shopaholic a fare più acquisti e spendere di più per affrontare un crescente senso di vergogna, paura e isolamento mentre tenta di nascondere gli acquisti e aumentare il debito della carta di credito. Il trattamento di solito comporta consulenza, gruppi di supporto e cambiamenti comportamentali.  

Hotline per le dipendenze dalla salute comportamentale

Quando chiami una hotline per ottenere maggiori informazioni sul trattamento della salute comportamentale, potresti provare la stessa ansia di chiamare una hotline per l'abuso di sostanze. Tuttavia, i principi sono gli stessi per entrambi: le persone che gestiscono le hotline sono persone premurose e addestrate che vogliono solo aiutare. E puoi porre le stesse domande sopra elencate quando ne chiami uno. Alcune opzioni da chiamare quando sei pronto per ottenere aiuto per il tuo disturbo comportamentale di salute includono:

Sia che tu o una persona cara siate preoccupati per l'abuso di sostanze o una dipendenza comportamentale, l'importante è chiedere aiuto oggi.

Fonti

  1. Istituto nazionale sull'abuso di droghe. (2018). Abuso di droghe e dipendenza.
  2. Istituto nazionale sull'abuso di droghe. (2017). Tendenze e statistiche.
  3. Problem Gambling Solutions, Inc. (2014). 2013 National Survey of Problem Gambling Services.
  4. Istituto Nazionale di Salute Mentale. (2016). Disturbi.